Voglio iniziare con questa bellissima frase di Swami Kriyananda fondatore della comunità Ananda Assisi per dirti che il primo maestro della TUA vita sei TU! Poi potrai cercare un insegnante per imparare le tecniche, un Guru per avere una guida, degli amici per percorrere il sentiero, ma rimani sempre il primo maestro della tua vita.

Mi chiamo Nadia Dotta e, in quanto insegnante di vitadayoghina, voglio raccontarti il mio percorso formativo: nel 2003, alla ricerca di me stessa, in grande conflitto da anni, per risolvere alcuni problemi fisici/respiratori e sicuramente anche emotivi, mi sono avvicinata al mondo dello Yoga, ma solo nel 2004, con l’insegnante Daniela Vissio prem Amrita, Yoga master, ho iniziato a praticare davvero questa disciplina e a capire che cosa effettivamente sia. Dal 2004 al 2012 ho seguito i suoi corsi, ma la mia esplorazione in questo mondo voleva continuare, oltre che con ritiri ed approfondimenti, in una scuola che mi preparasse ulteriormente nell’Hata Yoga e nella meditazione.
La ricerca mi ha portato ad Ananda, presso Assisi, in una bellissima Comunità dove si pratica e si insegna Hata e il Krya Yoga. Presso questo centro, che frequento dal 2011 ho fatto formazione Insegnanti nella Scuola Europea di Ananda Yoga, accademia riconosciuta a livello internazionale da Yoga Alliance e European Yoga Federation, con gli insegnanti Jayadev Jaerchky, Devika Camedda, Cristina Shanti Ruozi e Sudarshana Bottigelli.
Ho conosciuto e appreso, così, l’Ananda Yoga e sono entrata in contatto con insegnamenti filosofici e nuove pratiche meditative, portate in occidente dal Maestro di Kriya Yoga Paramhansa Yogananda, autore del famoso libro “Autobiografia di uno Yogi”.
Ad Assisi ho potuto conoscere e beneficiare della pratica meditativa, dei pranayama, degli esercizi di ricarica, delle asana con le affermazioni e dei bellissimi canti che elevano la coscienza scritti da Paramhansa Yogananda e da suo Allievo Swami Kriyananda.
Nel frattempo, ho conseguito tre Master in Dinamic Yoga Pro in Sardegna con Devika Camedda e ho iniziato a studiare con l’insegnante C. D. lo Iyengar Yoga per migliorare la postura nelle Asana e riallineare il corpo. Inoltre, ho scoperto il Power Yoga con Roberto Bocchi di cui ho conseguito il primo, secondo, terzo e quarto livello.
Sono attualmente iscritta al corso Avanzato in Psicologia dello Yoga e Risorse Umane del Centro Studi Bhaktivedanta di Marco Ferrini.
Tutto ciò che ho imparato in questi 16 anni di pratica non è che la punta di un iceberg, un viaggio alla scoperta di me stessa e non solo. Ciò che lo yoga mi ha dato è indescrivibile, dai benefici nel corpo e nella salute, a quelli nell’animo e nelle emozioni, una pace senza fine e una grande gioia.
Come insegnante, spero di poter trasmettere ai miei allievi anche solo un 1% di ciò che io ho ricevuto.
Buon cammino grandi anime e ricordate…

“Non esistono ostacoli, esistono solo opportunità”
Paramahansa Yogananda

“Natura, respiro, spiritualità, energia… In una natura meravigliosa, con una luna a dir poco magica, abbiamo potuto vivere un’esperienza veramente intensa. Non è stata solo una pratica fisica, si è percepita un’energia forte e vitale, ci siamo messi in contatto con noi stessi, con la natura e con qualcosa di più grande. Grazie per aver pensato e realizzato tutto questo!”

Laura,

“Sono una mamma in dolce attesa, Yoga dell’anima è stata la più bella esperienza di yoga che abbia mai vissuto da quando pratico. Poter respirare la natura coi suoi sapori e colori è stato fantastico. La serata al chiaro di luna è stata ricca di emozioni sia per le parole dette che per quello che abbiamo messo in pratica. Lo yoga mi trasmette pace e armonia, al teatro dell’anima c’era quel non so che di magico che ha portato tutto all’ennesima potenza. Per questo Il mio pensiero a caldo è stato: “da stasera la luna ha ancora un altro sapore”.
Non posso che essere grata per tutta questa bellezza!”

Chiara

“Grande esperienza: il contatto con il corpo, la terra, il cielo mi ha fatto sentire parte di questo universo! Ci siamo ricaricati con energia e vitalità! grazie!”

Francesca

“Fermarsi ed ascoltarsi..entrare dentro la nostra anima..sentire profondamente la connessione con la natura!..sotto i raggi magici della luna piena, stare in silenzio e sentire i suoni dell’ universo..magari una ranocchia che si tuffa nello stagno! …un esperienza unica che riempie e illumina il cuore… dovremo imparare a prenderci tempo per noi ogni giorno!”

Paola

“Avevo davvero bisogno di cercare qualcosa dentro di me di profondo che avevo perso e la pratica mi ha smosso qualcosa dentro. Dopo la lezione di Yoga dell’anima mi sento più felice, voglio continuare a cercare questa felicità dentro di me e vedere cosa esce fuori, voglio ritrovarmi e riscoprirmi.
…la posizione del guerriero è “spettacolo”, mi sono sentito realmente un guerriero…”

Andrea